Dove trovarci: Viale C.Colombo 23 - 70017 - Putignano (BA) Contatti: 080 4051657

Dottor

Del Vecchio Carlo

Quello della neurochirurgia è un ambito di grande interesse medico. A tale proposito collabora con il nostro Centro Polimedico il dott. Carlo Delvecchio già presente dal 2007 al 2015 ad Andria mentre dal 2015 opera presso l’Ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti.

Nasco come chirurgo vertebrale sia in ambito traumatologico (per esempio fratture vertebrali), sia in ambito oncologico (per esempio meningiomi, neurinomi, ependimomi), sia soprattutto in ambito degenerativo (ernie del disco cervicale e lombare, stenosi del canale, instabilità vertebrale). Negli ultimi anni poi mi occupo anche di patologia cranica (traumi e tumori).

Come va interpretata oggi la patologia degenerativa vertebrale?

La patologia degenerativa vertebrale è in espansione perché l’età media è in aumento. Oggi sono sempre più numerose patologie (stenosi lombari, mielopatie cervicali) che fino a qualche secolo fa erano molto più rare in quanto non c’era il tempo per la colonna di svilupparle, essendo la vita media molto più breve.

Meno diffusa, ma comunque molto importante e delicata, è la patologia tumorale celebrare (circa 150 nuovi casi all’anno solo in Puglia).

Come si sviluppa la visita neurochirurgica?

Di fondamentale importanza è la raccolta anamnestica e l’esame clinico. Poi evidentemente si prendono in visione gli esami diagnostici eseguiti (Rx, Tac e RMN). Se possibile si preferisce indicare una terapia farmacologica e fisica ma laddove necessario il paziente verrà sottoposto a terapia chirurgica.